BOOKING

LOCALITA'

STRUTTURA

DAL

Al

CAMERE

ADULTI

BAMBINI

CREA TUO

VIAGGIO

LOCALITA'

AVVISI E BANDI

06 Mar 2017 - ABRUZZO OPEN DAY EDIZIONE SUMMER 2017 
Avviso Esplorativo

  • Avvisi e Bandi

    5
    Dic

    Capodanno in Abruzzo nell'ambito di Abruzzo Open Day 2016


    05 Dicembre 2016

    Per progetti, eventi, attività, manifestazioni e spettacoli

    AVVISO

    Ai fini dell’affidamento di incarichi/servizi per attività culturali, di spettacolo, turistiche e sportive, artigianali, enogastronomiche, per la realizzazione di progetti, eventi, attività, manifestazioni e spettacoli da inserire nel programma “CAPODANNO IN ABRUZZO NELL’AMBITO DI ABRUZZO OPEN DAY 2016”.
    PAR FSC 2007-2013 – Linea di Azione 1.3.1. d – Selezione e concessione di aiuti alle Destination Management Company (DMC) ed ai loro progetti di Sviluppo Turistico di Destinazione. Delibera G.R.A. n. 725 del 06/11/2012”. DMC AQ ABRUZZO QUALITA L’Aquila Sirente-Velino Marsica scarl CUP: C79G14000020001


    La DMC AQ Abruzzo Qualità s.c.ar.l. ai fini della predisposizione della propria proposta turistico-commerciale per Capodanno in Abruzzo nell’ambito di Abruzzo Open Day 2016, invita gli operatori pubblici e privati attivi nel territorio di competenza della DMC a far pervenire la propria manifestazione di interesse per la realizzazione di eventi, attività, manifestazioni turistiche, artigianali, enogastronomiche etc. che prevedano un cofinanziamento pari al 50% (IVA compresa).

    Art. 1. - Contenuto delle proposte
    I soggetti interessati (enti, società, cooperative, associazioni, imprese, comunque nella condizione di poter produrre adeguata documentazione fiscale) possono sottoporre alla DMC progetti/esperienze aventi per oggetto attività/visite naturalistiche, sportive, ludiche, del tempo libero, spirituali etc. da realizzarsi nel periodo compreso tra il 28 dicembre 2016 ed il 6 gennaio 2017, in concomitanza con le prossime festività del Capodanno 2016 e del 6 Gennaio 2017, al fine di promuovere il territorio con attività ed eventi esperenziali rivolti ai turisti e finalizzati, a titolo esemplificativo, ai seguenti obiettivi generali:
    1) Alla scoperta del territorio: creazione di opportunità che favoriscano la scoperta delle ricchezze ambientali, storiche, la progettazione di percorsi informativi e divulgativi (visite guidate, percorsi naturalistici e paesaggistici, promozione di prodotti tipici e dell’enogastronomia, etc.).
    2) Animazione culturale e sportiva: promozione di progetti e rassegne che costituiscano elementi di animazione culturale, di spettacolo e sportiva nel territorio della DMC, favorendo proposte a carattere popolare per l’animazione degli spazi di vita cittadina (piccole animazioni culturali e teatrali, teatro di figura, incontri e letture, etc);
    3) Spettacoli e proposte culturali: realizzazione d’iniziative e rassegne di spettacolo e artistiche (happening e vernissage con artisti, autori etc., mostre e rassegne a tema).

    Art. 2. - Corrispettivi
    I progetti sottoposti a selezione devono precisare l’entità esatta dei corrispettivi richiesti.
    Nella presentazione del progetto è obbligo che ogni soggetto proponente precisi l’entità esatta del corrispettivo richiesto per la realizzazione dell’iniziativa, comprensivo di IVA. Ogni domanda dovrà essere accompagnata da un bilancio previsionale con l’indicazione dei costi e di altre eventuali fonti di finanziamento previste e il dettaglio degli eventuali prezzi dei biglietti d’ingresso, ospitalità etc., che si intendono applicare.
    Si precisa, altresì, che i proponenti si assumeranno la responsabilità e l’onere di cofinanziare il Progetto proposto nella misura del 50% (IVA compresa) del totale del costo dell’iniziativa. Ad ogni proposta progettuale verrà assegnato un corrispettivo pari al 50% dell’importo del progetto presentato e fino ad un massimo di € 2.500,00(1).

    Art. 3 - Risorse disponibili
    Le risorse disponibili per la realizzazione delle elencate attività ammontano complessivamente a € 25.000,00, rinvenienti dal progetto di Sviluppo Turistico della DMC finanziato ai sensi del PAR FSC 20072013 – Linea di Azione 1.3.1. d – Selezione e concessione di aiuti alle Destination Management Company (DMC) ed ai loro progetti di Sviluppo Turistico di Destinazione. Delibera G.R.A. n. 725 del 06/11/2012.

    Art. 4 - Requisiti di partecipazione
    Possono accedere al presente avviso tutti quei soggetti operanti nel settore TURISMO – CULTURA SPETTACOLO - ARTIGIANATO - SPORT e ALTRE ATTIVITA' SOCIALI DI INTERESSE DIFFUSO, aventi sede nel territorio della DMC.
    Gli interessati dovranno avere i seguenti requisiti:
    a) Idonea competenza
    b) Saper analizzare la fattibilità dell’esperienza
    c) Avere capacità nel creare progetti di qualità di interesse e risonanza, creare eventi originali e comunicativi.
    Possono partecipare al bando di cui al presente avviso unicamente i soggetti giuridici in possesso di un proprio codice fiscale/partita IVA. Possono partecipare anche raggruppamenti di più soggetti purché venga esplicitato il capofila e vengano definite le attività degli altri soggetti.

    Art. 5 - Termini e Modalità di presentazione della manifestazione
    La proposta, redatta secondo l’Allegato 1 (e Allegato 2 qualora la proposta sia redatta da più soggetti) sottoscritta in originale dall’interessato ed accompagnata dalla fotocopia di un documento di riconoscimento valido, dovrà pervenire pena l’esclusione entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 18.12.2016 secondo una delle seguenti modalità:
    - a mano presso la sede della DMC dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.00
    - Via e-mail all’indirizzo di posta certificata: aq.abruzzoqualita@pec.it

    Art. 6 - Collocazione
    Gli spazi e i luoghi ove svolgere le attività devono essere individuati dai proponenti. Costituisce elemento di valutazione l’individuazione di spazi e luoghi innovativi e inediti, con particolare riferimento ad aree verdi, a percorsi di valorizzazione del patrimonio artistico, culturale, naturalistico, con riferimento anche alla sostenibilità della proposta. Nel caso in cui il proponente individuasse luoghi solitamente chiusi al pubblico o che richiedono particolari autorizzazioni di accesso, è necessario che il proponente stesso si faccia carico delle richieste di autorizzazione all’accesso e/o all’utilizzo di tali spazi.

    Art. 7 - Criteri di valutazione delle proposte
    L’individuazione dei progetti ai quali riconoscere un corrispettivo spetterà, compatibilmente con le risorse disponibili, ad una Commissione tecnica appositamente nominata dal Consiglio di Amministrazione della DMC. Nella valutazione dei progetti, saranno utilizzati i seguenti criteri:
    a) Qualità dei contenuti creativi ed artistici;
    Capacità di interpretare le finalità perseguite dall’avviso, realizzando esperienze caratterizzate da un tema conduttore rispondente alle finalità e agli obiettivi posti dalla DMC con il presente avviso
    DA 0 A 20 PUNTI
    b) Attrattività;
    Attrattività e visibilità della proposta, rispetto al numero stimato di partecipanti provenienti anche al di fuori del bacino locale, sulla base di potenziali pernottamenti, visite del luogo, visibilità mediatica degli eventi
    DA 0 A 20 PUNTI
    c) Qualità progettuale e organizzazione;
    Capacità di proporre un progetto di allestimento e gestione completo
    DA 0 A 20 PUNTI
    d) Rete dei soggetti promotori;
    Capacità di coinvolgere partner, sponsor ed altri soggetti economici locali (alberghi, ristoranti, commercianti, ecc.)
    DA 0 A 20 PUNTI
    e) valutazione dell’esperienza maturata nel settore del soggetto proponente;
    DA 0 A 5 PUNTI
    f) valutazione della fattibilità, sostenibilità e logistica del progetto;
    DA 0 A 5 PUNTI
    g) iniziative proposte dai soci o aspiranti soci della DMC;
    10 PUNTI


    La graduatoria delle esperienze con l’indicazione analitica dei punteggi ottenuti e della consistenza del corrispettivo erogabile per ogni progetto, verrà pubblicata sul sito della DMC AQ Abruzzo Qualità, successivamente all’approvazione da parte del Consiglio di Amministrazione della DMC.

    Art. 8 - Responsabilità e oneri del proponente
    1) Le iniziative dovranno essere svolte nel rispetto della normativa vigente in materia e i soggetti affidatari risponderanno direttamente agli organi competenti in materia di licenze, sicurezza, diritti d’autore, previdenza, fisco, sanità, inquinamento acustico e ambientali, occupazione di suolo pubblico e altro.
    2) Il titolare della manifestazione (soggetto affidatario) assume la responsabilità diretta ed esclusiva per qualsiasi danno a persone, cose, animali, derivante dall’organizzazione dell’iniziativa.
    3) Il soggetto affidatario, nell’ambito dell’affidamento dell’incarico, dovrà ricomprendere tutte le spese relative a: service audio-luci, pubblicizzazione degli eventi con realizzazione di pieghevoli, locandine, manifesti o altri mezzi di comunicazione, accoglienza artisti, presentazione degli eventi, diritti SIAE, tasse e quant’altro si rendesse utile per la riuscita dell’esperienza.
    4) Dovrà rispettare il calendario previsto e quant’altro, concordato in convenzione.

    Art. 9 - Norme finali
    Ai sensi del D.Lgs.196/2003 si informa che le finalità e le modalità di trattamento cui sono destinati i dati raccolti ineriscono al procedimento in oggetto.
    Per qualsiasi ulteriore informazione o richiesta di chiarimenti in ordine al presente avviso è possibile contattare i referenti esclusivamente mediante posta elettronica al seguente indirizzo: dmcaqabruzzoqualita@libero.it

    Si allegano al presente avviso, per farne parte integrante e sostanziale, la seguente modulistica:
    - Allegato 1
    - Allegato 2


    (1) I proponenti si assumono la responsabilità e l’onere di cofinanziare il Progetto proposto nella misura del 50% (IVA compresa) del totale del costo dell’iniziativa e che ad ogni proposta progettuale verrà assegnato dalla DMC un corrispettivo pari al 50% dell’importo del progetto presentato e non superiore a € 2.500,00 (IVA compresa). Pertanto, a titolo esemplificativo:
    - Caso 1: Proposta di € 5.000,00. Partecipazione della DMC € 2.500,00 (50%). Partecipazione del proponente € 2.500,00 (50%).
    - Caso 2: Proposta di € 8.000,00. Partecipazione della DMC € 2.500,00 (50%). Partecipazione del proponente € 5.500,00 (50%).


    Rocca di Mezzo, 5 dicembre 2016

    DMC AQ Abruzzo Qualità SCARL

    Il Presidente

Via XXIV Maggio, snc

Rocca Di Mezzo 67048 (AQ)

 

C.F. 01894910668

 



Privacy